Logo Asti-Gospel 1994

picture Mombercelli, Asti (14/10/94) -- Per la prima volta ad Asti un evento interamente dedicato alla Gospel Music ed alla solidarietà verso i bimbi del Rwanda, organizzato dalla Associazione Musictus.

Gospel è una parola inglese che significa Vangelo; la Gospel Music, quindi, è letteralmente la musica del Vangelo. Tempo fa era considerato Gospel il genere musicale cantato tipicamente dai neri americani, nato nei campi di coltivazione del cotone. Oggi il termine ha assunto un significato molto più vasto, accorpando qualunque genere musicale in cui gli artisti che credono nel Vangelo, hanno qualcosa da dire della loro esperienza di fede cristiana (Contemporary Christian Music).

Il progetto Asti-Gospel si propone la diffusione della musica Gospel in Italia, per portarla al livello di popolarità già acquisita nei paesi anglo-americani e nell'Europa del nord. Nella manifestazione si esibiranno gli esponenti più rappresentativi della Gospel Music italiana, ed alcuni nomi di risonanza internazionale. Saranno presentati diversi generi musicali quali il melodico, il blues, il pop, il rock, che pur non avendo apparentemente nulla in comune, dimostreranno come la fede cristiana può essere presentata in musica, seguendo nei contenuti un unico filone.

La manifestazione si svolgerà Sabato 29 Ottobre dalle 17.00 alle 24.00 presso la tensostruttura appositamente allestita in Piazza Castigliano ad Asti.

Ecco un breve profilo degli artisti che si esibiranno:

Artists Asti-Gospel 1994

  • Rick Cua & band (USA). Rocker newyorkese di lontane origini italiane, già membro degli Outlaws, con alle spalle tre dischi d'oro, ora noto esponente della musica cristiana contemporanea. Come solista ha al suo attivo nove album, migliaia di dischi venduti, centinaia di concerti e tours internazionali. Il suo nome è apparso inoltre in vetta a numerose hit-parade americane. Nell'occasione si esibirà in versione "unplugged".
  • Rediscovery (Olanda/Italia). Nuovo nome per una band consolidata e famosa nel circuito Gospel europeo: Luca Genta, Marco Genta e Manù Saladino noti session musicians presenteranno con uno spettacolo multimediale il loro ultimo album strumentale Rediscovery: un viaggio alla riscoperta di antiche melodie e sonorità.
  • Albino Montisci (Torino). Pioniere della musica Gospel in Italia. Il cantautore torinese, conosciuto dagli appassionati come "il menestrello" ha inciso dal 1979 ad oggi ben otto album vincendo, nel 1987, il Gospel Music Association Award (USA). Nell'occasione presenterà (con i già citati componenti dei Rediscovery) il suo recentissimo album Live.
  • Anno Domini Choir (Torino). Questo gruppo corale nasce con l'attuale formazione nel 1993, sotto la guida del leader Aurelio Pitino, già affermato cantante di musica "dance". Il loro repertorio comprende canti spiritual e inni sacri tradizionali.
  • Tee Dee Band (Torino). Nati nei primi anni '80 hanno all'attivo due incisioni discografiche. Grazie al background classico e jazzistico dei sette componenti del gruppo, il loro repertorio spazia dal pop, al funky, al gospel tradizionale.
  • Giuseppe De Chirico (Mantova). Artista a 360 gradi, fotografo, pittore e poeta, ma anche esponente di spicco del cantautorato cristiano italiano. Si presenta con una band rinnovata e con influenze blues nella quale spicca il basso di David Srb (session man statunitense che vanta collaborazioni con Eros Ramazzotti e Lucio Dalla). In procinto di registrare il secondo album ritorna ad esibirsi dopo una lunga assenza.
  • Jukka Leppilampi (Finlandia). Da 20 anni professionista della musica, di grande popolarità in Scandinavia e nei paesi dell'Europa Centrale, realizzando sino ad oggi 16 album e per la seconda volta ospite nella città di Asti. Una musica ricca di sfumature e pace, malinconia e gioia allo stesso tempo, per certi aspetti riconducibile allo stile di Bob Dylan.
Directions Asti-Gospel 1994 Asti-Gospel '94 è una iniziativa senza fini di lucro; numerosi sponsors hanno permesso la copertura di tutte le spese organizzative. L'incasso della manifestazione (il biglietto di ingresso è fissato in lire 10.000) e gli introiti derivanti dalla vendita di un apposito compact disc, verranno devoluti all'organizzazione internazionale Compassion International. Essa provvederà ad utilizzare quanto raccolto per finanziare vari programmi di aiuto ai bambini rwandesi che stanno soffrendo le atrocità della guerra civile.

Come già detto nell'occasione sarà presentato e messo in vendita al prezzo di lire 10.000, il mini CD "RWANDA" prodotto dalla cantante Gospel finlandese Nina Astrom (con la collaborazione di artisti internazionali tra cui anche i già citati Luca e Marco Genta), esclusivamente per raccogliere fondi per la nazione africana.

Prima dell'inizio della rassegna musicale sarà organizzata una conferenza stampa alla quale Vi preghiamo cortesemente di dare la Vostra adesione telefonando al numero 199 441225. Per altre comunicazioni o per qualsiasi informazione è attiva la linea fax numero 0270031994.


RITROVIAMOCI SU FACEBOOK


Copyright © Associazione Musictus, 1997-2012. Privacy Policy
Comments, Questions, Suggestions?
what's on your mind!

http://www.gospel.it/astigospel/1994/index.html
Hosted by Teknosurf.it